Cart
0
Cart
dorelan dormire bene vivere meglio

Partners Dorelan Materassi News

dorelan dormire bene vivere meglio

L'origine del benessere

Scopri come ottenere un sonno di qualità e quanto dormire bene possa cambiare in modo significativo la qualità della tua vita
dorelan-origine-del-benessere-2

L'origine del benessere

Viviamo in un'era dominata dalla tecnologia, affidiamo alla ricerca e all'innovazione soluzioni capaci di migliorare la qualità della nostra vita, eppure ci siamo completamente dimenticati del benessere naturale e spontaneo che il sonno ci assicura. Per recuperare tutte le energie psico-fisiche che il benessere comporta è fondamentale un buon riposo, notte dopo notte. Lo afferma qualsiasi studio, lo sottoscrive ogni specialista; ma allora, perché negli ultimi dieci anni abbiamo ridotto il sonno di un'ora? Trascorriamo a letto il 30-35% del nostro tempo, pari a circa 3.000 ore all'anno: il sonno è una parte indispensabile della nostra vita. Nessuno può farne a meno, eppure sempre più persone ne sottovalutano l'importanza. E non è solo una questione di quantità, ma anche di qualità. Cosa comporta una cattiva qualità del sonno? Stress, stanchezza cronica, minore capacità di concentrazione, sono i principali segnali ai quali si aggiungono via via sintomatologie personali. Dalla cattiva qualità alla privazione del sonno, il problema diventa sempre più diffuso: circa 6 milioni di italiani soffrono di insonnia cronica, più del doppio ne soffre in forma acuta o transitoria, con difficoltà ad addormentarsi e frequenti risvegli nel corso della notte. L'epilogo è allarmante: circa il 20% della popolazione ricorre saltuariamente a un farmaco a scopo ipnotico e il 10% lo assume regolarmente.
stadi-del-sonno-durante-la-notte

Conoscere il sonno di qualità

di Luigi Ferini Strambi, Professore Ordinario di Neurologia presso l'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano

Dal 1988 Dirigente Medico di Neurologia e Responsabile del Centro di Medicina del Sonno, attualmente Primario della Divisione di Neurologia dell'Ospedale San Raffaele-Turro. É stato Presidente dell'Associazione Italiana di Medicina del Sonno e della World Association of Sleep Medicine.

La struttura del sonno

Il sonno è stato definito da Shakespeare come "cibo essenziale nel banchetto della vita": una metafora per indicare che il sonno, come il cibo, è un ingrediente fondamentale nella nostra esistenza. Ma non dobbiamo pensare che il sonno notturno sia una condizione di assoluto rilassamento e di distacco dalla realtà. leggi intero articolo Conoscere il Sonno di Qualità
sonno-non-rem-e-sonno-rem - Copy

Gli effetti del sonno sull'organismo

sonno non-REM

É noto che il consumo di ossigeno, la frequenza cardiaca e la pressione arteriosa si abbassano significativamente durante il sonno profondo non-REM: ciò avviene perché questo tipo di sonno determina una marcata riduzione di cortisolo, meglio conosciuto come l'ormone dello stress. Le conseguenze di poco sonno profondo non-REM (dato che si può osservare nell'insonnia o nella sindrome delle apnee morfeiche) sono un maggior rischio di diabete e di ipertensione. In particolare, lo Sleep Heart Health Study condotto su 1850 partecipanti ha osservato che una ridotta percentuale di stadio 3 è associato a un maggior rischio di ipertensione sia nelle donne che negli uomini. Lo stadio 3 non-REM è anche strettamente legato al rilascio dell'ormone della crescita (GH): esso è importante non solo quando il soggetto è in fase di crescita, ma anche in ogni fase della vita, essendo il GH implicato in tutti i processi di riparazione cellulare. leggi intero articolo Gli effetti del sonno sull'organismo
cronotipi

Quantità e qualità del sonno

La domanda più ricorrente è questa: quante ore di sonno sono necessarie per ottenere tutti i benefici del sonno?

Sicuramente il sonno risente di una estrema individualità, ma per la maggior parte degli individui dormire bene equivale a 7-8 ore di sonno per notte. Tuttavia, esistono anche i brevi dormitori, ossia soggetti che hanno una necessità di solo 4-5 ore di sonno, come pure i lungo dormitori, ossia soggetti che per stare bene devono dormire più di 10 ore. Queste caratteristiche della durata "personale" del sonno sono legate ad aspetti geneticamente determinati. Sicuramente è importante seguire il proprio ritmo naturale e bisogna andare a dormire quando si ha realmente sonno. leggi intero articolo Quantità e qualità del sonno
a-cosa-giova-un-buon-sonno

A cosa giova un buon sonno?

all'umore

Dormire bene aiuta a ridurre lo stress e migliorare il benessere generale. Dormire poco aumenta invece la probabilità di sviluppare depressione e disturbi d'ansia. Esiste un circolo vizioso: l'ansia accresce l'agitazione che ci fa girare e rigirare nel letto. Lo stress e l'incapacità di dormire aumentano la produzione di cortisolo che rende il corpo reattivo e vigile, con incapacità a rilassarsi e dormire.

al miglioramento delle prestazioni cognitive

Dormire bene e sufficientemente a lungo consente durante il giorno non solo di avere una maggiore attenzione, ma anche una maggiore capacità decisionale. leggi intero articolo per scoprire a cosa giova un buon sonno
quanto-e-importante-il-materasso-su-qui-dormiamo

Quanto è importante il materasso su cui dormiamo?

Sicuramente il materasso che utilizziamo può giocare un ruolo sul comfort fisico e sulla qualità del nostro sonno.

Uno studio recente ha analizzato tutte le pubblicazioni scientifiche presenti nel periodo 2008-2018 e relative a questo tema. I risultati sono basati soprattutto sulla risposta a questionari per la valutazione soggettiva della qualità del sonno e/o sull'analisi dei dati raccolti con sensori o con videocamera per la valutazione della pressione del corpo sul materasso e della curvatura della spina dorsale. leggi articolo Quanto è importante il materasso su cui dormiamo
Dorelan-Research-Board

Preservare la qualità del sonno

Elevare il concetto di riposo dandogli una dimensione scientifica e dimostrare l'impatto del sonno sulla salute delle persone: da queste premesse nasce il progetto Dorelan Research, un Comitato Scientifico che racchiude un pool di professionisti e ricercatori impegnati nel promuovere la cultura del sonno. Il Comitato Scientifico lavora a stretto contatto con il dipartimento di ricerca e sviluppo di Dorelan e cosi ogni prodotto realizzato diventa il tassello di un lungo processo di ricerca, ambizioso come non mai e sempre motivato dalla filosofia del buon sonno. I risultati e le nuove conoscenze sulla correlazione tra sonno e benessere permettono di creare prodotti validati scientificamente e di contribuire al progresso scientifico in tema di sonno.

Segui Dorelan sui social

Dorelan Research su Facebook Dorelan Research su LinkedIn
jacopo-vitale-comitato-scientifico-dorelan

Dormire meglio si può

di Jacopo Vitale, Comitato Scientifico Dorelan Ricercatore IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi Staff Atletico del Rhinos Milano a American Football Team

Le strategie di igiene del sonno: cosa fare (e non fare) per dormire meglio.

Come detto in apertura il sonno è un processo fisiologico essenziale che spesso non riceve sufficiente attenzione. In passato, dieta ed esercizio fisico sono stati considerati i due cardini della salute e della longevità, tuttavia i ricercatori sostengono che i pilastri della salute siano tre: dieta, esercizio fisico e sonno. Se una di queste tre variabili viene trascurata, di conseguenza anche le altre due subiscono degli effetti negativi. Le alterazioni del sonno, come ad esempio l'insonnia, svegliarsi durante la notte o il non dormire un numero sufficiente di ore, sono condizioni comuni che possono essere trattate efficacemente se il problema viene riconosciuto e affrontato in modo appropriato, migliorando di conseguenza tutti gli aspetti del benessere di un individuo. leggi articolo Dormire meglio si può
strategie-per-una-corretta-igiene-del-sonno

Strategie per promuovere una corretta igiene del sonno

1. Non andare a letto se non si è stanchi.

Svolgere delle attività in altre stanze della casa fino a quando sopraggiunge la stanchezza.

2. Cercare di andare a letto e svegliarsi agli stessi orari, anche nel week end.

3. Usare il letto per dormire, non per guardare la tv, stare al pc o svolgere altre attività.

4. Non assumere alcool e caffè nelle ore precedenti l'addormentamento.

5. Attività di routine prima di andare a letto possono facilitare il sonno (leggere, fare un bagno caldo, ascoltare musica, disegnare, ecc...).

6. Ridurre i pisolini durante la giornata.

7. Non utilizzare dispositivi elettronici come pc e smartphone prima di dormire (la luce blu emessa dagli schermi altera negativamente il sonno).

8. Ridurre al minimo la luce e i rumori nella stanza da letto, e mantenere una temperatura dell'ambiente confortevole.

9. Evitare di svolgere attività fisica intensa in tarda serata o durante la notte.

10. Dormire su un materasso confortevole e di qualità.

dormire-meglio-si-puo

Il materasso e la sua importanza nel favorire il sonno

Da quanto detto fin ora, emerge chiaramente che il sonno ha un ruolo chiave nell'influenzare in modo significativo la salute mentale, la salute fisica ed il benessere delle persone (SHIMURA ET AL. 2020).

La carenza di sonno infatti si traduce nella vita quotidiana in perdita della produttività in ambito lavorativo, spossatezza, maggior rischio di infortunio e malessere fisico.

A tal proposito, sembra sempre più evidente che tra le strategie da attuare per migliorare la qualità del sonno una delle più importanti dia certamente la scelta di un materasso di qualità. Tra le cause più comuni, lo stress e i dolori muscolari ed articolari contribuiscono ad una scarsa qualità e quantità del sonno: i disturbi più comuni che possono interferire con il sonno sono il mal di schiena lombare (o low back pain) e il dolore alla spalla. leggi intero articolo il materasso e la sua importanza nel favorire il sonno

Dalla scienza al prodotto

La cultura del buon sonno, gli studi medico-scientifici e le strategie di igiene appena affrontate fondano le basi dei prodotti Dorelan .

Prodotti unici, altamente innovativi, progettati con l'obiettivo di migliorare il benessere delle persone.

Questo scopo è condiviso dai tanti professionisti che ogni giorno impiegano il proprio talento, la passione e il sapere per realizzare qualcosa che va ben oltre il prodotto finale. Qualcosa per le persone e per il loro stare bene. Da più di 50 anni Dorelan adotta un metodo di lavoro che mette la qualità al centro di ogni processo. Questa scelta coinvolge la forte componente scientifica con l'impiego delle tecnologie più avanzate, l'utilizzo delle migliori materie prime con una produzione totalmente italiana, una lavorazione minuziosa con il gusto nel progettare, nel fare, nell'inventare. Nascono cosi prodotti di grande valore che esaltano il sonno come fonte naturale di benessere: permettono di raggiungere facilmente un sonno profondo e di qualità, per garantire un risveglio piacevole, armonioso, ed estendere una sensazione di energia e vigore in tutta la giornata. Materassi , reti e accessori sono il risultato di tanti anni di esperienza, test, studio, ascolto e aggiornamenti. I dettagli sono una cosa seria, e la perfezione non è mai abbastanza. É solo con questa mentalità che si raggiungono risultati concreti e si trasforma il riposo in una vera esperienza di benessere. Dormire bene, vivere meglio è la promessa che da tanti anni distingue l'identità di Dorelan . Una promessa che si concretizza in un impegno quotidiano per garantire un riposo di qualità, un riposo Dorelan .
Dorelan materassi benessere inizia con camera da letto

Showroom

Corso G. Marconi, 37 - Sanremo (IM), ITALY info@lan-za.com 0184 842120